Pozzi d’acqua in Mozambico

Perforatrice in azione per la trivellazione del pozzo per la Comunità di Santa Paola (Maxisse) per la missione di Padre Fausto Ghirardelli, sotto gli occhi interessati dei bambini.

Attualmente l’impegno internazionale del Rotary Club Valtrompia è rivolto all’Africa, il continente martoriato da una miseria senza speranza, dalla fame e da sofferenze di ogni tipo.

Molte sono le associazioni umanitarie operanti sull’immenso territorio africano: noi abbiamo scelto di appoggiarci ad organizzazioni laiche e religiose bresciane presenti nella regione di Inhambane in Mozambico.

Il nostro Service, in linea con uno degli appelli più forti del Rotary International, “l’emergenza acqua” consiste nella realizzazione di pozzi al servizio di comunità, scuole, ospedali e si attuerà nell’arco di tre anni con un impegno economico di circa € 100.000.

Nel 2011-2012, dopo aver analizzato la situazione in loco, insieme all’Ing. Bruno Comini, che da tempo vive a Maxisse e coordina numerosi progetti umanitari di onlus bresciane, abbiamo costruito due pozzi, a Morrumbene e a Santa Paola, che già stanno fornendo questo bene prezioso e irrinunciabile a quelle popolazioni molto provate dalla malnutrizione e dalle malattie.

Uno degli obiettivi per il prossimo anno, oltre alla realizzazione di un altro pozzo, è creare una rete idrica al servizio di scuole già operanti dove si insegna l’agricoltura, la zootecnia, l’artigianato per dare alle comunità locali gli strumenti per crescere autonomamente.

Archivi